Shinystat

Login Form

Articoli

2005 Avvenimenti - Di Vittorio e il Patto di Roma

 

 

    • Di Vittorio e il Patto di Roma......

    La trattativa condotta per diversi mesi, tra l'ottobre 1943 e il maggio del 1944 tra i rappresentanti del Pci, della Dc e del Psi, per dare vita ad un'organizzazione sindacale unitaria che fosse rappresentativa della grande maggioranza dei lavoratori del nostro paese, si concluse con la firma di un documento che ha per titolo "Il Patto di unità sindacale". Venne firmato da Giuseppe Di Vittorio, Achille Grandi, Emilio Canevari, rispettivamente per il Pci, la Dc, il Psi. La firma di quello che sarà chiamato il "Patto di Roma" avvenne nella notte tra il 3 e il 4 giugno, in piena occupazione nazista, anche se porta la data del 9, quando il documento fu ufficialmente siglato dai tre esponenti sindacali, qualche giorno dopo la liberazione della capitale. Il primo atto, di importanza politica e storica fondamentale, col quale lo schieramento delle forze democratiche e antifasciste si presentava alla parte liberata del paese e all'Italia tutta, era costituito dalla nascita della Confederazione generale italiana del lavoro: un sindacato unitario, ma non unico; libero, indipendente dai partiti, dal governo, dai padroni; non obbligatorio, ma legato all'adesione e partecipazione volontaria dei lavoratori, occupati e non occupati........

     

 

 

 2005 Avvenimenti Di Vittorio e il patto di Roma