Shinystat

Login Form

Articoli

1997 - Critica Marxista - Mussolini e Gramsci biennio rosso al 1926

 

  •         MUSSOLINI E GRAMSCI DAL «BIENNIO ROSSO» AL 1926…..

Ancora su Mussolini-Gramsci e sull'interpretazione di Renzo De Felice.

Lo squadrismo contro il movimento operaio.

Gli attacchi di Mussolini contro d'Ordine Nuovo».

Perché il futuro «duce» fu un sovversivo, non certo un rivoluzionario.

In una nota apparsa sulle pagine di questa rivista, abbiamo già sviluppato alcune considerazioni sul rapporto ideale, culturale e politico esistente tra Mussolini e Gramsci. L'occasione era stata offerta sia dal congresso che sanciva la fine del Msi e la nascita di Alleanza Nazionale (Fiuggi, 1995) sulla base di tesi politiche che richiamavano Antonio Gramsci, al fianco di altri nomi della cultura e della storia italiana; sia della questione del rapporto Mussolini-Gramsci, che già da alcuni anni era stata oggetto di studi, analisi, scritti da parte di studiosi di orientamento di destra, che avanzavano una lettura da destra dell'opera di Gramsci, in particolare di alcuni concetti e interpretazioni della sua vasta indagine, consegnata nei Quaderni del carcere.....

 Clicca sul link sottostante per leggere l'articolo:

Mussolini e Gramsci dal biennio rosso al 1926